Home | Azienda | Servizi | Offerte | News | Immagini | Dove siamo | Download | Contatti | Area Aziende | Area Privati | Lavora con noi | Area riservata
Studio Casa - News

Per informazioni, preventivi, richieste.

Tel. +39 070 884488
Fax +39 070 886464
E.mail: info@studiocasa.info

  • Quartu Sant'Elena (Cagliari)
    Viale Colombo, 110
    Tel. +39 070 884488
  • Pirri (Cagliari)
    Via Santa Maria Chiara 74
    Tel. +39 070 513044
28/05/2007
CASA: NELLE CITTA' SCATTA L'EMERGENZA

'Nelle citta' italiane e' emergenza casa: da Milano a Palermo e' piu' difficile per i proprietari incassare regolarmente i canoni d'affitto. In aumento le procedure di sfratto per morosita' nei grandi centri'. E' quanto scrive in prima pagina il Sole 24 ore, che attraverso 'l'indice di morosita' (il rapporto tra le richieste di sfratto e il numero degli immobili locati a residenti)', elaborato dal quotidiano stesso, 'evidenzia come a Firenze e Perugia ci siano le situazioni di maggiore criticita': nei due capoluoghi tre famiglie su cento non riescono a pagare l'affitto'. Ma il fenomeno e' diffuso in qusi tutte le grandi citta' e in molti centri l'indice supera il 2 per cento. 'Le difficolta' - si legge ancora nell'articolo - riguardano il popolo degli inquilini, cioe' il 20 per cento delle famiglie. E ai proprietari non resta che correre ai ripari, ponendo piu' attenzione nella scelta dell'inquilino e tutelandosi con polizze assicurative a garanzia dell'affitto. La morosita' - spiega il quotidiano finanziario - e' da anni un problema grave: praticamente dall'inizio degli anni 90, quando per la prima volta vennero liberalizzati i canoni di locazione per i nuovi contratti e salto' per sempre il tappo dell'equo canone, aprendo il via all'illusione che una casa da mettere a reddito fosse una miniera d'oro. Cosi' nei tribunali la percentuale degli sfratti convalidati per morosita' e' passata dal 26 per cento del 1996 al 75 per cento di oggi'. Roma, 28 Maggio 2007
© Copyright 2022, Studiocasaimm S.r.l. p.i. 03223370929 - Tutti i diritti riservati.