Home | Azienda | Servizi | Offerte | News | Immagini | Dove siamo | Download | Contatti | Area Aziende | Area Privati | Lavora con noi | Area riservata
Studio Casa - News

Per informazioni, preventivi, richieste.

Tel. +39 070 884488
Fax +39 070 886464
E.mail: info@studiocasa.info

  • Quartu Sant'Elena (Cagliari)
    Viale Colombo, 110
    Tel. +39 070 884488
  • Pirri (Cagliari)
    Via Santa Maria Chiara 74
    Tel. +39 070 513044
20/06/2007
Fisco: Ici ridotta dopo i nuovi estimi. Esenti da imposta i prmi 150 metri quadrati delle case

Una franchigia Ici per la prima casa, da applicare una volta che la riforma del catasto fabbricata sarà a regime, per esentare dal calcolo dell’imposta i primi 150 mq di superficie dell’abitazione. Questa la disposizione prevista da un emendamento presentato dalla relatrice Donatella Mungo (Rifondazione) al disegno di legge delega sulla riforma della fiscalità al vaglio della commissione Finanze di Montecitorio e su cui, da quanto si apprende, ci sarebbe l’accordo tra governo e maggioranza. Per quanto riguarda il periodo transitorio, cioè prima della completa realizzazione della riforma con il passaggio del sistema degli estimi dai vani ai metri quadrati, resta da sciogliere la questione sui tempi per la concessione di un’agevolazione individuata in misura pari a 290 euro (che corrisponde ad un appartamento di circa 90-100 metri quadrati nella semiperiferia di città come Roma e Milano). Su questo punto, la maggioranza insiste per far scattare la misura a partire dal primo acconto Ici del 2008, mentre l’esecutivo punterebbe a una delega con margini di discrezionalità più ampi. Secondo il sottosegretario all'economia Alfiero Grandi al momento le risorse per l'operazione non sono disponibili, e pertanto saranno individuate nella prossima finanziaria. La discussione per ora va avanti. La commissione Finanze dovrebbe concludere l’esame del provvedimento oggi. Roma, 20 Giugno 2007
© Copyright 2022, Studiocasaimm S.r.l. p.i. 03223370929 - Tutti i diritti riservati.